DOMANDE FREQUENTI


 

 

PERCHÉ L'INTESTAZIONE FIDUCIARIA E QUALI VANTAGGI ?
 

Le motivazioni che possono portare all'utilizzo dell'intestazione fiduciaria sono molteplici. Si rammenta a titolo esemplificativo e non esaustivo la seguente casistica:

Ø  conferimento di incarico di sostituto d'imposta per amministrazione di valori o beni esteri o comunque all'estero, evitando così obblighi dichiarativi nel modulo RW della dichiarazione dei redditi;

Ø  necessità di riservatezza nella compravendita di pacchetti azionari;

Ø  rappresentanza in assemblea di azionisti e obbligazionisti, anche nella forma del sindacato di voto;

Ø  esistenza di una situazione societaria conflittuale;

Ø  esigenza di professionalità per la consulenza e pianificazione societaria, fiscale e finanziaria;

Ø  supporto nell’identificazione di possibili partners finanziari per il reperimento di capitali di rischio (venture capital);

Ø  pianificazione patrimoniale, finanziaria e fiscale per persone fisiche;

Ø  protezione, conservazione e amministrazione del patrimonio;

Ø  protezione della sfera privata;

Ø  discrezione e riservatezza delle informazioni relative alla propria situazione patrimoniale;

Ø  riorganizzazione di patrimoni familiari;

Ø  necessità di nominare un sostituto d’imposta;

Ø  necessità/richiesta di applicazione del regime di risparmio amministrato o gestito (nei casi previsti dalla legge);

Ø  partecipazione ad aste giudiziarie;

Ø  amministrazione fiduciaria di contratti privati;

Ø  nonché qualsiasi altra operazione consentita dalla legge in cui, per i più svariati motivi del tutto legittimi, sia consigliabile non intervenire in nome proprio.

 

Possono altresì ricorrere alla Fiduciaria coloro che vogliono affidare a professionisti qualificati l'amministrazione e le problematiche relative ad una partecipazione societaria.

 

 

QUALI SONO LE GARANZIE PER IL CLIENTE ?
 

In base alle disposizioni del Ministero dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato fornite con il Decreto Ministeriale 16 gennaio 1995, l’attività fiduciaria di Partecipazioni & Investimenti è conforme ai seguenti principi:

Ø  separazione e completa autonomia dei beni di ogni singolo Fiduciante sia dai beni di tutti gli altri Clienti che dai beni della società fiduciaria;

Ø  possibilità di estinguere l’incarico fiduciario in qualsiasi momento, tramite revoca del mandato e successiva immediata reintestazione dei beni al Fiduciante;

Ø  divieto per la società fiduciaria di eseguire le istruzioni ricevute nel caso il Fiduciante non abbia fornito le stesse per iscritto firmandole, ed abbia reso disponibili i mezzi necessari per la loro esecuzione;

Ø  divieto per la società fiduciaria di contrarre obbligazioni che possano impegnare il Cliente oltre i beni affidati e diversamente dalle istruzioni impartite;

Ø  neutralità fiscale dell’intestazione dei beni alla società fiduciaria, nonché della loro successiva reintestazione al Fiduciante.
 

 

 

QUANTO COSTANO I COMPENSI PER I SERVIZI DI PIFID ?
 

Il compenso richiesto da Partecipazioni & Investimenti per i suoi servizi viene concordato preventivamente con il Fiduciante, graduandolo a seconda delle prestazioni richieste. In fattura vengono riportati analiticamente gli importi che lo hanno determinato.
L’esperienza sviluppata in oltre quindici anni di attività ci ha permesso di raggiungere una notevole professionalità e conoscenza normativa civilistico-fiscale e di creare un’organizzazione di primario livello per soddisfare ogni richiesta o specifica necessità dei Clienti. Sta all’abilità del consulente fiduciario comprendere, di volta in volta, le esigenze del Cliente che ha di fronte e trovare la soluzione che, in maniera discreta, permetta con il minimo sforzo, anche economico, di ottenere il risultato cercato.

Si sottolinea l’indipendenza sia da gruppi societari che da istituti bancari; ciò garantisce al Cliente di raggiungere “meglio” l’obiettivo prefissato, essendo libero di richiedere la collaborazione di persone od organizzazioni di Sua fiducia.
Vi è quindi totale trasparenza sui costi non imputabili a PIFid, potendo il Cliente concordarli direttamente con i partners (istituti di credito, intermediari, consulenti, professionisti o altri) che vorrà affiancarle.

 

 

 

Copyright © Partecipazioni & Investimenti